LA STORIA

LA STORIA

LA STORIA

Olid'O' srls è un'azienda giovane , nata nel vicino 2017; ma ha alle spalle una lunga tradizione familiare!

 

La nonna mi raccontava...

Verso la fine del 1800 la mia trisnonna Theodora, possedeva un solo grande ed impetuoso olivo secolare, nella località di Makrissia, vicino Olympia. Tutti gli anni si raccoglievano le olive a mano e si portavano al più vicino frantoio, ma un anno in particolare, mentre il trisnonno era lontano in guerra accadde un evento...

 

Albero antico

 

La nonna Theodora, raccolte a mano le olive, le sistemò in un sacco di iuta e si recò nel paese vicino per la spremitura. Attenzione all'epoca non c'erano ne' macchine ne' altri mezzi di trasporto come oggi! Si camminava a piedi... Dopo tanta strada, giunta al frantoio, fu derisa da tutti i contadini presenti, perché aveva solo un sacco di olive. Un contadino in particolare le disse: " Ma solo con quelle poche olive cosa è venuta a fare?". Un altro, poi, continuò: " Ma non ci faccia perder tempo!". La nonna incurante delle meldicerie si avvicinò alla molazza per consegnare le olive ma , contemporaneamente, arrivò un altro contadino con circa dieci sacchi pieni di olive da macinare.Allora, il proprietario del frantoio disse “signora ora non posso perder tempo con voi, tornate domani! Ora c’è il signore!”

La nonna Dora, distrutta sia dal viaggio che dalle mortificazioni, abbassò il capo e si ricaricò il sacco sul capo. I contadini continuavano a deriderla… ad un tratto, solo dopo pochi passi, si girò a guardarli tutti  e disse: “un giorno tutti gli ulivi della zona saranno miei e costruirò il frantoio più grande!”. Rammaricata e offesa  se ne ritornò a Makrissia.

All'inizio del 1900 insieme al marito, Efthimos Thaoussis, erano proprietari di gran parte degli uliveti che circondavano il paese e  costruirono  il primo oleificio a Makrissia, che vantava una delle più grandi molazze della zona, composta da ben 4 macelli in gratino, che ruotavano grazie al movimento di alcuni cavalli.

Col passare degli anni, i cavalli furono sostituiti, da un motore a diesel. Infine, qualche anno fa, con l'avanzare della tecnologia, la molazza è stata sostituita da una macchina all'avanguardia ottima per l'estrazione a freddo.

TrattoreMolazza

Tradizione familiare  tramandata di generazione in generazione con la stessa passione e lo stesso amore per la cura, la raccolta e la lavorazione solo di olive selezionate.